Cocktail Audio Forum Italia

Versione completa: X40 PEQ e DRC !
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Mi rivolgo principalmente a Francesco sperando che l'argomento susciti l'interesse di molti possessori.

Spulciando nei vari forum, quando si parla di musica liquida, si può facilmente verificare che in moltissimi usano uno scomodissimo PC portatile, spessissimo un MAC. Le motivazioni sono spesso da ritrovare nella possibilità di inserire plugin che tendono a linearizzare il segnale audio, risolvendo in parte i problemi di acustica ambientale. In effetti, anche io, uso un DSP interposto fra il cocktail audio e un dac esterno. La domanda che vorrei fare è la seguente:

Considerando la potenza Dell X40 e la complessità del suo sistema operativo, non sarebbe possibile inserire via software , anche a pagamento, una sorta di correzione ambientale? Basterebbe un comunissimo plugin in grado di applicare i filtri generati da REW (software potente e gratuito). In questo caso non si avrebbe la correzione di un DRC, ma già la possibilità di caricare delle PEQ permetterebbe all X40 di essere davvero una macchina completa in tutto. Cosa ne pensate?

Saluti Ale
Ciao Ale, l'idea è molto interessante e l'avevamo già proposta da tempo a Novatron.

Per la gestione del DSP occorre una circuitazione dedicata, normalmente i processori SHARK, dal momento che sono hardware specifici per elaborare velocemente i dati della correzione ambientale.
Il CocktailAUDIO X40 non dispone internamente di questo hardware e ci dicono che non sia possibile implementare tale soluzione soltanto via software, perché la mole di lavoro necessaria sarebbe troppo onerosa per la CPU (non coadiuvata da un coprocessore dedicato come quello su indicato).

Vedremo per il futuro!

Al momento so della esistenza di soluzione hardware esterne come i miniDSP, anche se non ho purtroppo avuto modo di testarli personalmente.

Sarebbe comunque interessante qualche tua indicazione, in relazione all'hardware che già utilizzi.

Grazie, ciao.
Ciao Francesco io uso proprio un minidsp Smile. Per la stereofonia un nanodigi che lavora solo in digitale interfacciandosi fra x40 e dac. In ht un minidsp 10x10 posto fra oppo e pre Krell, in questo caso lavora in analogico. Se si usano in modo conservativo i risultati sono ottimi!
Ciao
Ale.
Buono a sapersi, cercherò di provarli anche io. Grazie