Questo Forum utilizza Cookies tecnici per poter funzionare
Questo forum fa uso di cookies tecnici per poter memorizzare le tue informazioni di login se sei un utente registrato, e la tua ultima visita se non sei registrato. I Cookies sono piccoli testi memorizzati sul tuo computer; i cookies inviati da questo forum sono utilizzati soltanto su questo sito, per il suo normale funzionamento e per consentirti la partecipazione al forum stesso e non sono in alcun modo pericolosi per la tua privacy. I Cookies di questo forum tengono traccia anche delle discussioni che hai già letto, per permetterti di individuare visivamente se ci sono nuovi messaggi. Per favore, conferma se accetti o rifiuti questi cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser, indipendentemente dalla tua scelta, al fine di impedire che questo messaggio ti venga mostrato nuovamente. Potrai cambiare in ogni momento le tue scelte in merito alle impostazioni dei cookies utilizzando il link in fondo alla pagina.


LISTA AGGIORNATA DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI COCKTAIL AUDIO
Attenzione: I prodotti acquistati al di fuori del canale ufficiale NON potranno accedere all'Area Riservata del Club CocktailAudio Italia né ai servizi Forum/Chat/Ticket.
REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO per poter accedere all'AREA RISERVATA DEL CLUB COCKTAILAUDIO ITALIA.

Puoi seguire le nostre dirette Live anche su YouTube e su Facebook

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
anomalia in fase di spegnimento
#1
buongiorno

premetto che dopo circa 3 anni e mezzo ho sostituito un HD interno da 1 T con uno da 2 T acquistato circa due settimane fa

con entrambi in questo arco di tempo si è tantissime volte verifitato un difetto in fase di spegnimento ( schermata 'arresto' infinita) che mi costringe a spegnere la macchina dal tasto sul retro . (tale schermata molte volte si presenta anche quando l'ascolto di Spotify si interrompe bruscamente)

Quale può essere il motivo ?

grazie
#2
Io proverei a pulire i contatti dell’hard disk e il connettore relativo con un disossidante spray per contatti elettrici, prima di ogni altro intervento.
#3
Effettua una verifica del MusicDB. Gli errori di blocco in fase di spegnimento dipendono dal database MusicDB danneggiato nella struttura delle tabelle o nel loro contenuto (dati).
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#4
(10-19-2018, 01:47 PM)Admin Ha scritto: Effettua una verifica del MusicDB. Gli errori di blocco in fase di spegnimento dipendono dal database MusicDB danneggiato nella struttura delle tabelle o nel loro contenuto (dati).

premesso che la verifica del Music DB la esego molto spesso , per evitare l'inconveniente suddetto cosa mi consiglia ?

dato che l'X12 tende a riscaldarsi molto dopo pochi minuti, con quale frequenza è consigliabile il rip di un cd ? ( ad es.uno o più consecutivi , se si fino a quanti \ uno , attendere fine conversione dei file in Flac, poi spegnere l'X12 , raffreddarlo , riaccenderlo dopo una mezz'ora per eseguire il rip di un altro cd )

a suo parere dopo quanti rip è consigliabile eseguire la 'verifica del DB ?

grazie per la disponibilità
#5
Scollega il cavo di rete o la dongle wifi e prova. Può essere un problema di rete.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#6
(10-20-2018, 11:38 AM)ivancocktail79 Ha scritto:
(10-19-2018, 01:47 PM)Admin Ha scritto: Effettua una verifica del MusicDB. Gli errori di blocco in fase di spegnimento dipendono dal database MusicDB danneggiato nella struttura delle tabelle o nel loro contenuto (dati).

premesso che la verifica del Music DB la esego molto spesso , per evitare l'inconveniente suddetto cosa mi consiglia ?

dato che l'X12 tende a riscaldarsi molto dopo pochi minuti, con quale frequenza è consigliabile il rip di un cd ? ( ad es.uno o più consecutivi , se si fino a quanti \ uno , attendere fine conversione dei file in Flac, poi spegnere l'X12 , raffreddarlo , riaccenderlo dopo una mezz'ora per eseguire il rip di un altro cd )

a suo parere dopo quanti rip è consigliabile eseguire la 'verifica del DB ?

grazie per la disponibilità

ciao
vorrei riportare la mia esperienza:
ho rippato di continuo cd in flac, ovvero uno dopo l'altro per diversi giorni tenendolo sempre acceso. (circa 400 cd)
rippato di giorno e con la sola conversione notturna e non ho riscontrato alcun problema.
il riscaldamento l'ho risolto ponendo sul retro del cocktail un piccolo ventilatore con presa usb. anche questo acceso h24
un saluto a tutti
#7
(11-08-2018, 04:56 PM)goldan Ha scritto:
(10-20-2018, 11:38 AM)ivancocktail79 Ha scritto:
(10-19-2018, 01:47 PM)Admin Ha scritto: Effettua una verifica del MusicDB. Gli errori di blocco in fase di spegnimento dipendono dal database MusicDB danneggiato nella struttura delle tabelle o nel loro contenuto (dati).

premesso che la verifica del Music DB la esego molto spesso , per evitare l'inconveniente suddetto cosa mi consiglia ?

dato che l'X12 tende a riscaldarsi molto dopo pochi minuti, con quale frequenza è consigliabile il rip di un cd ? ( ad es.uno o più consecutivi , se si fino a quanti \ uno , attendere fine conversione dei file in Flac, poi spegnere l'X12 , raffreddarlo , riaccenderlo dopo una mezz'ora per eseguire il rip di un altro cd )

a suo parere dopo quanti rip è consigliabile eseguire la 'verifica del DB ?

grazie per la disponibilità

ciao
vorrei riportare la mia esperienza:
ho rippato di continuo cd in flac, ovvero uno dopo l'altro per diversi giorni tenendolo sempre acceso. (circa 400 cd)
rippato di giorno e con la sola conversione notturna e non ho riscontrato alcun problema.
il riscaldamento l'ho risolto ponendo sul retro del cocktail un piccolo ventilatore con presa usb. anche questo acceso h24
un saluto a tutti

ciao , ho provato , in effetti è un ottima idea per evitare il surriscaldamento, però rippando cd consecutivamente alcuni brani saltano,il carrello del cd si riscalda comunque .

grazie per il suggerimento
#8
Non sono muletti da Ripping... La funzione va utilizzata con criterio, consentendo il corretto raffreddamento dell'unità ottica. Rippare decine di cd in una unica sessione non è una prassi lungimirante per la durata dell'ottica, questo vale per qualsiasi dispositivo elettronico, e non solo. Lo stress termico può causare malfunzionamenti permanenti.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  anomalia numero brani dopo ultimo backup ivancocktail79 3 182 11-05-2019, 03:39 PM
Ultimo messaggio: Admin
  Anomalia su importazione album tramite WEB GUI houdinifc 5 1,593 10-14-2017, 10:35 AM
Ultimo messaggio: Admin
  arresto indesiderato X12 in fase di pre-rippaggio ivancocktail79 9 5,050 09-26-2015, 11:19 AM
Ultimo messaggio: Admin
  Risolto[RISOLTO] anomalia in fase di spegnimento ivancocktail79 1 2,345 07-24-2015, 08:52 AM
Ultimo messaggio: Admin
  Risolto[RISOLTO] apostrofo in fase di tag dei brani ivancocktail79 1 2,539 05-31-2015, 04:27 PM
Ultimo messaggio: Admin



Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)