Questo Forum utilizza Cookies tecnici per poter funzionare
Questo forum fa uso di cookies tecnici per poter memorizzare le tue informazioni di login se sei un utente registrato, e la tua ultima visita se non sei registrato. I Cookies sono piccoli testi memorizzati sul tuo computer; i cookies inviati da questo forum sono utilizzati soltanto su questo sito, per il suo normale funzionamento e per consentirti la partecipazione al forum stesso e non sono in alcun modo pericolosi per la tua privacy. I Cookies di questo forum tengono traccia anche delle discussioni che hai già letto, per permetterti di individuare visivamente se ci sono nuovi messaggi. Per favore, conferma se accetti o rifiuti questi cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser, indipendentemente dalla tua scelta, al fine di impedire che questo messaggio ti venga mostrato nuovamente. Potrai cambiare in ogni momento le tue scelte in merito alle impostazioni dei cookies utilizzando il link in fondo alla pagina.


LISTA AGGIORNATA DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI COCKTAIL AUDIO
Attenzione: I prodotti acquistati al di fuori del canale ufficiale NON potranno accedere all'Area Riservata del Club CocktailAudio Italia né ai servizi Forum/Chat/Ticket.
REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO per poter accedere all'AREA RISERVATA DEL CLUB COCKTAILAUDIO ITALIA.

Puoi seguire le nostre dirette Live anche su YouTube e su Facebook

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tecnologia di ripping e SSD compatibili
#1
Buonasera,
vorrei acquistare un X45 e avrei bisogno di alcuni chiarimenti.

- Quanto tempo (minimo e massimo) può impiegare X45 per rippare un intero CD?

- Che tecnologia viene usata nel rippaggio e in cosa si differenzia (se si differenzia) dal rippaggio con un Mac.

- Siccome sembrano essere il non plus ultra vorrei acquistare un SSD da installare all'interno del X45. Deve essere da 2,5" o da 3,5"? e se accetta entrambi quali sono i vantaggi e/o le differenze fra l'uno e l'altro?

- Quali altri requisiti deve avere il SSD incorporato?

Grazie
#2
Buonasera e benvenuto!

1) Dipende dalla durata del Compact Disc, diciamo intorno agli 8-10 minuti per i dischi audio da 80 minuti.

2) I Music Server CocktailAUDIO sono basati su sistema operativo Linux embedded, personalizzato.

Quando si avvia la procedura di CD-Ripping sul Cocktail Audio, il software sottostante che si occupa di questa operazione è il CDparanoia-III-10.2, in versione altamente modificata ed ottimizzata da Novatron.

L'estrazione dei dati del disco ottico viene eseguita in modalità bit-perfect, cioè 1:1. Pertanto il disco ottico viene letto dalla meccanica fino alla completa estrazione e corrispondenza dei dati con l'informazione originale. Vengono eseguiti una serie di controlli, per escludere gli errori di lettura.

3) Gli Hard Disk SSD hanno senso, a mio parere, soltanto se abbinati ad un computer per velocizzarne le operazioni di avvio del sistema operativo (es. per velocizzare il caricamento di Windows o di MacOS, etc.).

Nel caso dei sistemi Cocktail Audio, non ci sono particolari vantaggi specifici nell'utilizzo di un disco a stato solido (SSD - Solid State Disk) se non il fatto che, trattandosi di dischi di soli chip di memoria, essi non producono alcun tipo di rumore rotativo, che invece è riscontrabile (in minima parte...) nei dischi tradizionali a piattelli magnetici.

Ora, dal momento che solitamente il Cocktail Audio si inserisce in un rack e considerato che il punto di ascolto è normalmente posizionato a 2,5/3 metri (o più) dal rack stesso, diventa del tutto ininfluente il "rumore" prodotto dall'hard disk tradizionale. Già a meno di un metro di distanza, non lo senti più.

Tenuto tuttavia conto che gli SSD hanno una capacità di memorizzazione abbastanza ridotta, se comparati ai dischi rigidi tradizionali, e considerato che, oltre a ciò, hanno anche un prezzo di acquisto che è almeno il doppio o anche il triplo di un hard disk normale, ha probabilmente più senso acquistare un disco rigido più capiente (magari da 4TB o da 8TB), rispetto ad esempio ad un SSD da 1TB.

PS: gli SSD esistono in formato da 2.5" SATA (non sono compatibili i modelli M.2).
Gli Hard Disk tradizionali magnetici, invece, sono disponibili sia in dimensione da 3.5" (per intenderci, quelli da desktop), sia in dimensione da 2.5" (quelli normalmente utilizzati nei notebook). In ogni caso, puoi scegliere dischi sia in dimensione da 2.5", sia in quella da 3.5".

Per eventuali altre domande, non esitare a chiedere.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#3
Grazie mille per l'esauriente e tempestiva risposta. Al momento mi viene solo un altro quesito che non mi pare sia specificato nella web page del X45: può riprodurre normalmente i CD (cd, cd-r, cd-rw) o solo ripparli? Grazie.
#4
Certamente: i CD possono anche essere riprodotti ed ascoltati direttamente.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)