Questo Forum utilizza Cookies tecnici per poter funzionare
Questo forum fa uso di cookies tecnici per poter memorizzare le tue informazioni di login se sei un utente registrato, e la tua ultima visita se non sei registrato. I Cookies sono piccoli testi memorizzati sul tuo computer; i cookies inviati da questo forum sono utilizzati soltanto su questo sito, per il suo normale funzionamento e per consentirti la partecipazione al forum stesso e non sono in alcun modo pericolosi per la tua privacy. I Cookies di questo forum tengono traccia anche delle discussioni che hai già letto, per permetterti di individuare visivamente se ci sono nuovi messaggi. Per favore, conferma se accetti o rifiuti questi cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser, indipendentemente dalla tua scelta, al fine di impedire che questo messaggio ti venga mostrato nuovamente. Potrai cambiare in ogni momento le tue scelte in merito alle impostazioni dei cookies utilizzando il link in fondo alla pagina.


LISTA AGGIORNATA DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI COCKTAIL AUDIO
Attenzione: I prodotti acquistati al di fuori del canale ufficiale NON potranno accedere all'Area Riservata del Club CocktailAudio Italia né ai servizi Forum/Chat/Ticket.
REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO per poter accedere all'AREA RISERVATA DEL CLUB COCKTAILAUDIO ITALIA.

Qobuz Society - Music GIFTS Album in Alta Risoluzione GRATIS


Puoi seguire le nostre dirette Live anche su YouTube e su Facebook

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
RISOLTO  ordine tracce non mantenuto in Database
#1
Ciao,

A volte quando importo da harddisk in database in x10, piu cartelle dello stesso artista, per necessita' mi capita, per apportare modifiche non fattibili direttamente in x10, di dover cancellare una o piu cartelle di quell'artista. Apportate le modifiche alle cartelle/tracce/copertine reimporto le stesse nel database ma queste vengono inserite solo alla fine delle cartelle presenti nel database. Di seguito un esempio:
ERIC CLAPTON - BEHIND THE SUN
FLEETWOOD MAC - RUMOURS
ERIC CLAPTON - MONEY AND CIGARETTES
ERIC CLAPTON - JUST ONE NIGHTS

ecco al momento dell'ultima importazione l'ultima cartella del database era FLEETWOOD MAC - RUMOURS. Non capisco perche' le ultime 2 cartelle di clapton non siano state inserite dopo ERIC CLAPTON - BEHIND THE SUN

Grazie
#2
Domanda: ma perché ti importa dell'ordinamento delle cartelle quando hai a disposizione quello ben più utile del MusicDB, basato sui tags ? Per rispondere alla tua domanda ogni volta che importi un album gli viene assegnato un numero progressivo. Quindi se ne cancelli uno e lo reimporti te lo troverai alla fine. Il problema comunque non si pone perché sfruttando il MusicDB puoi ordinare il tutto per artista, album, ecc...
#3
(11-26-2014, 10:58 AM)Roger4ever Ha scritto: Domanda: ma perché ti importa dell'ordinamento delle cartelle quando hai a disposizione quello ben più utile del MusicDB, basato sui tags ? Per rispondere alla tua domanda ogni volta che importi un album gli viene assegnato un numero progressivo. Quindi se ne cancelli uno e lo reimporti te lo troverai alla fine. Il problema comunque non si pone perché sfruttando il MusicDB puoi ordinare il tutto per artista, album, ecc...

Ciao e grazie...allora nelle impostazioni (nel percorso SETUP-MUSIC DB) la modalita' e' selezionata gia' su VISTA PER ARTISTA-TESTO, gia' dal primo giorno di funzionamento. Penso che la scelta VISTA PER ARTISTA serva proprio per raggruppare sotto lo stesso nome qualsiasi album di quell artista a prescindere da quando si aggiunga un suo CD.
Staff
#4
Attenzione a NON modificare MAI manualmente il contenuto della cartella nascosta ".db" sull'hard disk dei CocktailAUDIO!!! MAI spostare, rinominare, cancellare e copiare file di quella cartella.

Altrimenti, nel giro di pochissimo, si perdono tutti i dati ed il database diventa inconsistente: cioè in sostanza, si perdono i puntatori dalle voci del database MusicDB ai file realmente presenti fisicamente sull'hard disk.

Se si altera la logica di funzionamento del sistema, il sistema diventa instabile: blocchi, schermate bianche, file non più raggiungibili e riproducibili, etc, etc.

E' indicato nel manuale d'uso ed è indicato anche qui nelle FAQ del Forum: https://www.cocktailaudio.it/forum/announcement-15.html

Tutte le modifiche agli album già caricati, vanno eseguite soltanto tramite Interfaccia Utente oppure tramite WebGUI.

I metadati dei file che si vogliono caricare da sorgenti esterne, invece, possono essere modificati ed uniformati (in caso di necessità) con MP3Tag prima della loro importazione nel MusicDB del CocktailAUDIO.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#5
(11-26-2014, 08:49 PM)Admin Ha scritto: Attenzione a NON modificare MAI manualmente il contenuto della cartella nascosta ".db" sull'hard disk dei CocktailAUDIO!!! MAI spostare, rinominare, cancellare e copiare file di quella cartella.

Altrimenti, nel giro di pochissimo, si perdono tutti i dati ed il database diventa inconsistente: cioè in sostanza, si perdono i puntatori dalle voci del database MusicDB ai file realmente presenti fisicamente sull'hard disk.

Se si altera la logica di funzionamento del sistema, il sistema diventa instabile: blocchi, schermate bianche, file non più raggiungibili e riproducibili, etc, etc.

E' indicato nel manuale d'uso ed è indicato anche qui nelle FAQ del Forum: https://www.cocktailaudio.it/forum/announcement-15.html

ma se e' nascosta questa cartella, come potrei o avrei potuto raggiungerla? non ho visto alcuna cartella db....l'unico comando che ho utilizzato 2 -3 volte e' il "rinomina" nel DB, a disposizione proprio per modificare il nome di alcune cartelle!! non e' possibile che il problema da me riscontrato sia un bug sia del precedente firmware che dell'ultimo uscito giorni fa?
Staff
#6
Puoi spiegare meglio quale inconveniente stai riscontrando? Perché non è molto chiaro.

Hai parlato di cartelle, ma non è chiaro a quale cartelle ti riferisci.

Il MusicDB non utilizza cartelle, ma i metadati e sulla base dei metadati visualizza le viste.

Hai già provato ad ordinare la visualizzazione degli album premendo il tasto SORT sul telecomando?

A->Z
Z->A
Ordine di caricamento
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#7
(11-26-2014, 11:29 PM)Admin Ha scritto: Puoi spiegare meglio quale inconveniente stai riscontrando? Perché non è molto chiaro.

Hai parlato di cartelle, ma non è chiaro a quale cartelle ti riferisci.

Il MusicDB non utilizza cartelle, ma i metadati e sulla base dei metadati visualizza le viste.

Hai già provato ad ordinare la visualizzazione degli album premendo il tasto SORT sul telecomando?

A->Z
Z->A
Ordine di caricamento
Ciao, il tasto sort non risolve il problema in quanto ordina in ordine alfabetico gli album mischiandoli tra di loro (pur avendo la visualizzazione impostata su artista). Non so come siano concepiti i metadati, ma pensavo che, in qualunque momento si importasse nel DB una cartella di un artista, questa si andasse a collocare tra quelle di quell'artista e non in fondo alla lista (come mi e' stato detto da roger4ever:"Quindi se ne cancelli uno e lo reimporti te lo troverai alla fine." Se importo da hard disk esterno una cartella pensavo che nel DB ci andasse una cartella e che questa seguisse un ordine alfabetico, non temporale!!
Staff
#8
Il nome "Cartella" identifica in gergo informatico una "Directory" su una memoria di massa (es. su hard disk, su usb, su cd, su floppy disk, etc.).

Il MusicDB del CocktailAUDIO NON usa una logica di cartelle o di sottocartelle, ma è basato su un database di "Metadati" cioè su informazioni contenute nei file musicali e relative al nome dell'artista, album, genere musicale, titolo della traccia, anno, etc.

Queste informazioni (i metadati appunto), nel caso in cui effettui il ripping dei CD tramite CocktailAUDIO, sono recuperate dal FreeDB (locale se installato in locale, oppure remoto se tieni collegato il CocktailAUDIO ad Internet) e sono automaticamente assegnate ai file musicali che stai rippando.

I file, quindi, andranno a popolare il database sulla base di questi metadati, che ti consentono di disporre di numerose "Viste" nel MusicDB.

Vista per Album, per Artista, per Album dell'Artista (Discografia), e molte altre.

Le viste le puoi scegliere all'interno di MusicDB premendo il tasto MENU e selezionando quella di tuo gradimento. Provale e scegli quella che preferisci.

In ogni vista poi, hai a disposizione tre tipologie differenti di ordinamento, ottenibili premendo il tasto SORT sul telecomando:

1) A->Z
2) Z->A
3) -> Ordine di caricamento

Ad ogni pressione, selezioni una modalità di ordinamento differente, in maniera ciclica.

Nel caso in cui invece tu stia importando file musicali già esistenti (quindi NON rippati dal CocktailAUDIO), allora devi verificare la correttezza dei metadati di questi file PRIMA di importarli nel MusicDB del CocktailAUDIO.

Questo per i motivi di cui sopra: cioè per il fatto che il MusicDB utilizza i metadati come criteri di ordinamento.

Ne deriva che se i metadati sono errati (ed è il caso di file di dubbia provenienza da Internet, chiamiamoli così, ma ci siamo capiti) troverai un corrispondente caos nel MusicDB del CocktailAUDIO una volta che li avrai importati.

Pertanto, se vuoi mantenere pulito e funzionale il MusicDB nel caso di file esterni che vorrai importare, dovrai prima verificarne sempre i metadati e la loro correttezza e completezza.

Come già indicato in precedenza, esistono alcuni software che consentono di effettuare questa operazione in maniera estremamente veloce ed con una serie di automatismi.

Il più famoso è MP3TAG che, come detto innumerevoli volte in questo Forum (invitiamo sempre ad utilizzare la funzione "CERCA" nel Forum per trovare risposta alla stragrande maggioranza dei dubbi) consente proprio di creare facilmente i metadati per i propri file.

Il programma è gratuito e lo scarichi da qui: http://www.mp3tag.de/en/

Tieni conto che se nel campo "Autore" avessi:

"De Gregori"
"Francesco De Gregori"
"De Gregori Francesco"
"F. De Gregori"

e così via, questi sarebbero considerati tutti ARTISTI DIVERSI!

Dovrai pertanto prestare attenzione alla uniformità dei metadati (quindi, fare in modo che tutti gli album di Francesco De Gregori abbiano come metadato "Artista" lo stesso valore. Ad esempio "Francesco De Gregori").
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#9
(11-27-2014, 02:38 AM)Admin Ha scritto: Il nome "Cartella" identifica in gergo informatico una "Directory" su una memoria di massa (es. su hard disk, su usb, su cd, su floppy disk, etc.).

Il MusicDB del CocktailAUDIO NON usa una logica di cartelle o di sottocartelle, ma è basato su un database di "Metadati" cioè su informazioni contenute nei file musicali e relative al nome dell'artista, album, genere musicale, titolo della traccia, anno, etc.

Queste informazioni (i metadati appunto), nel caso in cui effettui il ripping dei CD tramite CocktailAUDIO, sono recuperate dal FreeDB (locale se installato in locale, oppure remoto se tieni collegato il CocktailAUDIO ad Internet) e sono automaticamente assegnate ai file musicali che stai rippando.

I file, quindi, andranno a popolare il database sulla base di questi metadati, che ti consentono di disporre di numerose "Viste" nel MusicDB.

Vista per Album, per Artista, per Album dell'Artista (Discografia), e molte altre.

Le viste le puoi scegliere all'interno di MusicDB premendo il tasto MENU e selezionando quella di tuo gradimento. Provale e scegli quella che preferisci.

In ogni vista poi, hai a disposizione tre tipologie differenti di ordinamento, ottenibili premendo il tasto SORT sul telecomando:

1) A->Z
2) Z->A
3) -> Ordine di caricamento

Ad ogni pressione, selezioni una modalità di ordinamento differente, in maniera ciclica.

Nel caso in cui invece tu stia importando file musicali già esistenti (quindi NON rippati dal CocktailAUDIO), allora devi verificare la correttezza dei metadati di questi file PRIMA di importarli nel MusicDB del CocktailAUDIO.

Questo per i motivi di cui sopra: cioè per il fatto che il MusicDB utilizza i metadati come criteri di ordinamento.

Ne deriva che se i metadati sono errati (ed è il caso di file di dubbia provenienza da Internet, chiamiamoli così, ma ci siamo capiti) troverai un corrispondente caos nel MusicDB del CocktailAUDIO una volta che li avrai importati.

Pertanto, se vuoi mantenere pulito e funzionale il MusicDB nel caso di file esterni che vorrai importare, dovrai prima verificarne sempre i metadati e la loro correttezza e completezza.

Come già indicato in precedenza, esistono alcuni software che consentono di effettuare questa operazione in maniera estremamente veloce ed con una serie di automatismi.

Il più famoso è MP3TAG che, come detto innumerevoli volte in questo Forum (invitiamo sempre ad utilizzare la funzione "CERCA" nel Forum per trovare risposta alla stragrande maggioranza dei dubbi) consente proprio di creare facilmente i metadati per i propri file.

Il programma è gratuito e lo scarichi da qui: http://www.mp3tag.de/en/

Tieni conto che se nel campo "Autore" avessi:

"De Gregori"
"Francesco De Gregori"
"De Gregori Francesco"
"F. De Gregori"

e così via, questi sarebbero considerati tutti ARTISTI DIVERSI!

Dovrai pertanto prestare attenzione alla uniformità dei metadati (quindi, fare in modo che tutti gli album di Francesco De Gregori abbiano come metadato "Artista" lo stesso valore. Ad esempio "Francesco De Gregori").
Da un pò di tempo uso mp3tag probabile che alcune cartelle da me inserite non siano passate da mp3tag. Comunque adesso ho selezionato dal telecomando sort e poi album a-z. Grazie a tutti. Chiedo venia se ho insistito nell argomento....ancora sono un novello.?
Staff
#10
Ciao, non ti preoccupare, l'importante è che tu abbia risolto! Smile
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Modifcare database da WIN ryosaeba86 1 2,082 12-31-2016, 12:50 PM
Ultimo messaggio: Admin
  RISOLTO  importare nel DB ed ordine cartelle Cocktail67 9 6,933 12-15-2014, 09:10 PM
Ultimo messaggio: Cocktail67



Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)