Questo Forum utilizza Cookies tecnici per poter funzionare
Questo forum fa uso di cookies tecnici per poter memorizzare le tue informazioni di login se sei un utente registrato, e la tua ultima visita se non sei registrato. I Cookies sono piccoli testi memorizzati sul tuo computer; i cookies inviati da questo forum sono utilizzati soltanto su questo sito, per il suo normale funzionamento e per consentirti la partecipazione al forum stesso e non sono in alcun modo pericolosi per la tua privacy. I Cookies di questo forum tengono traccia anche delle discussioni che hai già letto, per permetterti di individuare visivamente se ci sono nuovi messaggi. Per favore, conferma se accetti o rifiuti questi cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser, indipendentemente dalla tua scelta, al fine di impedire che questo messaggio ti venga mostrato nuovamente. Potrai cambiare in ogni momento le tue scelte in merito alle impostazioni dei cookies utilizzando il link in fondo alla pagina.


LISTA AGGIORNATA DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI COCKTAIL AUDIO
Attenzione: I prodotti acquistati al di fuori del canale ufficiale NON potranno accedere all'Area Riservata del Club CocktailAudio Italia né ai servizi Forum/Chat/Ticket.
REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO per poter accedere all'AREA RISERVATA DEL CLUB COCKTAILAUDIO ITALIA.

Qobuz Society - 1 Mese di Prova e 1 Album in Alta Risoluzione GRATIS

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Risolto[RISOLTO] Problema uscite analogiche
#1
Buonasera , premetto che il CA è già imballato e pronto a ritornare indietro e mi verrà sostituito e di questo ringrazio il venditore molto disponibile e rapido , comunque , vorrei provare a capire , in attesa dell'arrivo del sostituto , cosa possa essere successo...all'inizio l'ho collegato in coassiale al mio dac e tutto andava bene , soddisfatto dell'acquisto perchè risponde alle mie attuali esigenze , poi mi è venuta voglia di provare a sentire come va dalle sue uscite analogiche e qui il problema , infatti il CA mi manda delle scariche elettriche ai diffusori , ho provato tutto il possibile , cambi di cavi , allontanamento da tutte le elettroniche ecc. ecc. ma il problema persiste, qualche idea ? E' semplicemente difettoso ? Non credo ci siano problemi al mio impianto anche perchè passando dal dac tutto funziona alla perfezione
Cita messaggio
#2
1) Che versione di firmware hai?
2) Quale app stai utilizzando?
3) Come hai impostato l'uscita analogica?
4) Hai scollegato le uscite digitali se utilizzi le analogiche?
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio
#3
1 ho scaricato l'ultima versione del firmware
2 ho utilizzato entrambe le app
3 ho provato sia l'uscita fissa che quella variabile
4 ho provato anche scollegando il cavo coassiale che

(12-28-2019, 08:34 AM)Gianlucat73 Ha scritto: 1 ho scaricato l'ultima versione del firmware
2 ho utilizzato entrambe le app
3 ho provato sia l'uscita fissa che quella variabile
4 ho provato anche scollegando il cavo coassiale
Cita messaggio
#4
È molto strano, con una anomalia di alimentazione avresti ancora più problemi sull’uscita digitale (il DAC non potrebbe fare alcun sync).

Hai provato a cambiare ingresso all’amplificatore?

Puoi provare a scollegare sia le uscite digitali, sia quelle analogiche ed eventuali connessioni al PC (USB) e ad ascoltare file da chiavetta USB con una cuffia collegata all’uscita per cuffia?

PS: con il firmware R1516 deve essere utilizzata solo la nuova App Novatron MusicX neo.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio
#5
Scusate se non rispondo subito ma a volte il sito risulta non raggiungibile... comunque oggi ho fatto altre prove , con le sole cuffie collegate e niente altro nessun problema , poi mi è venuto in mente di provare a fare un reset di fabbrica , ho ricollegato tutto e sembrava funzionare , nel setup sono andato a rimettere le uscite fisse e ha iniziato a fare di nuovo il problema , ho riportato in variabili e sembrava di nuovo andare... comunque è fuori discussione che io voglio utilizzare le fisse e quindi per me ha un problema , non sono un tecnico e perciò non saprei dire cosa ma rimane il fatto che non voglio tenermi una macchina che , a questo punto , non ritengo affidabile , quindi domani torna indietro e me ne mandano un altro sperando ovviamente che sia solo un esemplare difettoso , in caso contrario preferirei sostituirlo con altro... vedremo , vi tengo aggiornati
Cita messaggio
#6
Ti confermo che il tuo N15D è perfettamente funzionante e non ha alcun problema, e ti spiego il motivo.

Allora se dalle uscite per cuffia, che utilizzano lo stesso DAC e sezione di uscita delle prese di linea analogiche (cioè il Sabre 9018) non riscontri il problema, significa che c’è semplicemente un matching non ottimale di impedenze (e di tensione di uscita/ingresso) tra il tuo ampli ed il CocktailAudio N15D, quando viene impostato il volume di uscita al massimo (cioè a 0dB, 4.5Vrms).

N15D ha un livello di uscita analogica che è MOLTO alto, più che doppio, rispetto ad una sorgente tradizionale (ad esempio rispetto ad un lettore CD).

Esce infatti con una intensità di segnale che, a pieno livello, ha una tensione di 4.5Vrms, contro i 2Vrms di una sorgente digitale tradizionale (puoi verificare anche sulla scheda tecnica sul sito Novatron: http://cocktailaudio.com/home/sub01_04_03.php oltre che sul qui presente).

Per questo motivo, con alcune tipologie di amplificazioni che hanno ingressi di linea tarati sul valore 2Vmrs (standard per i CD), può essere necessario impostare il volume di uscita del Cocktail Audio intorno al 70/75% e risulta pertanto impossibile utilizzare l'uscita in modalità fissa (che andrebbe a 0dB, cioè a 4.5Vrms causando distorsione negli ampli con ingressi di linea ad alta sensibilità e tarati a 2Vrms).

Che è esattamente quello che riscontri tu: le "scariche elettriche" come le definisci, non sono altro che la distorsione del segnale audio (detta anche CLIPPING) causata dal volume di uscita del Cocktail Audio N15D che, quando è settato al massimo (fixed), è troppo elevato per l'ingresso di linea del tuo amplificatore (perché raggiunge i sopra nominati 4.5Vrms, cioè più del doppio di quello che probabilmente accetta il tuo amplificatore - ovvero 2Vrms e va in saturazione).

Impostare volume fisso, oppure scegliere variabile con volume 100%, non cambia assolutamente nulla in termini elettrici. Il segnale esce sempre e comunque in entrambi i casi a 0dB e 4.5Vrms.

Il livello di uscita viene infatti regolato internamente al chip DAC Sabre 9018K2M in maniera digitale, non c’è fisicamente alcuna regolazione di volume analogico posta a monte dei connettori RCA di uscita di linea e pertanto, qualitativamente parlando, non cambia nulla tenerlo in fisso o variabile.

Selezionare fisso equivale a settare il volume variabile settato a 100% (e questa è una caratteristica propria del Sabre 9018, che è uno dei pochi chip dac che può infatti sostituire ed operare in qualità di preamplificatore di linea ad attenuazione, come chiaramente spiegato nel datasheet ufficiale di ESS).

[Immagine: volume-digitale-sabre-300x124.png]

La ESS, produttrice del convertitore Sabre 9018, ha dimostrato come un controllo di volume con accesso diretto al percorso interno dei dati del DAC si comporti esattamente come un controllo di volume analogico, fino al raggiungimento del rumore di fondo generato dai componenti analogici.

Quindi, impostare dalla App il volume come fisso o come variabile è soltanto una impostazione software (che ti blocca il volume al 100% nel casso di “fixed”, e te lo lascia libero in modalità variabile), ma nulla cambia a livello di qualità audio.

A livello di qualità audio, il Sabre ESS9018 non soffre infatti di dithering come i classici chip DAC a 24bit, che determinano un decadimento della qualità del segnale quando viene scalato digitalmente il volume; questo perché il Sabre lavora internamente a 64bit, con risultati di attenuazione di volume che sono sovrapponibili a quelli di un buon potenziometro analogico logaritmico.

E non ci sono differenze neppure a livello di intensità di segnale elettrico in uscita (che transita verso l’uscita analogica con la medesima intensità se impostato a fisso, oppure a 100% variabile).

Tutto questo, per significarti che è assolutamente normale quello che riscontri.

Se provi a colleghi il tuo N15D ad un altro amplificatore (modello e marca differente), che sia dotato di una differente impedenza di ingresso rispetto al tuo, probabilmente non noterai questo problema, perché di fatto è dovuto soltanto ad una eccessiva sensibilità dell’ingresso di linea (dell’amplificatore) e ad un alto livello di uscita scelto per N15D.

Come neppure risolverai sostituendo la unità N15D con un’altra, perché N15D è progettato per uscire a 4.5Vrms, e quando viene impostata l'uscita su fixed uscirà comunque a 4.5Vrms (mentre il tuo ampli accetta 2Vrms...).

Quindi, non cambierà nulla perché il problema è soltanto di matching di impedenze tra N15D e l'amplificatore specifico (che nel tuo caso, al 100%, accetta segnali in ingresso con un massimo di 2Vrms: controlla sul manuale d'uso per avere conferma).

Riassumendo:

1- Non hai una unità guasta, quindi inutile rispedirla al venditore perché, anche sostituita, non risolveresti quello che pensi sia un problema, ma che invece è una normale questione di impedenze e livelli di uscita/ingresso differenti;
2- Imposta il volume su variabile e scegli un livello 70/75%;
3- Non perdi qualità (per come è progettato il Sabre) ed otterrai il matching corretto e regolato finemente e correttamente con il livello di ingresso accettato dal tuo amplificatore (verosimilmente 2Vrms);
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio
#7
(12-29-2019, 07:26 PM)Admin Ha scritto: Ti confermo che il tuo N15D è perfettamente funzionante e non ha alcun problema, e ti spiego il motivo.

Allora se dalle uscite per cuffia, che utilizzano lo stesso DAC e sezione di uscita delle prese di linea analogiche (cioè il Sabre 9018) non riscontri il problema, significa che c’è semplicemente un matching non ottimale di impedenze (e di tensione di uscita/ingresso) tra il tuo ampli ed il CocktailAudio N15D, quando viene impostato il volume di uscita al massimo (cioè a 0dB, 4.5Vrms).

N15D ha un livello di uscita analogica che è MOLTO alto, più che doppio, rispetto ad una sorgente tradizionale (ad esempio rispetto ad un lettore CD).

Esce infatti con una intensità di segnale che, a pieno livello, ha una tensione di 4.5Vrms, contro i 2Vrms di una sorgente digitale tradizionale (puoi verificare anche sulla scheda tecnica sul sito Novatron: http://cocktailaudio.com/home/sub01_04_03.php oltre che sul qui presente).

Per questo motivo, con alcune tipologie di amplificazioni che hanno ingressi di linea tarati sul valore 2Vmrs (standard per i CD), può essere necessario impostare il volume di uscita del Cocktail Audio intorno al 70/75% e risulta pertanto impossibile utilizzare l'uscita in modalità fissa (che andrebbe a 0dB, cioè a 4.5Vrms causando distorsione negli ampli con ingressi di linea ad alta sensibilità e tarati a 2Vrms).

Che è esattamente quello che riscontri tu: le "scariche elettriche" come le definisci, non sono altro che la distorsione del segnale audio (detta anche CLIPPING) causata dal volume di uscita del Cocktail Audio N15D che, quando è settato al massimo (fixed), è troppo elevato per l'ingresso di linea del tuo amplificatore (perché raggiunge i sopra nominati 4.5Vrms, cioè più del doppio di quello che probabilmente accetta il tuo amplificatore - ovvero 2Vrms e va in saturazione).

Impostare volume fisso, oppure scegliere variabile con volume 100%, non cambia assolutamente nulla in termini elettrici. Il segnale esce sempre e comunque in entrambi i casi a 0dB e 4.5Vrms.

Il livello di uscita viene infatti regolato internamente al chip DAC Sabre 9018K2M in maniera digitale, non c’è fisicamente alcuna regolazione di volume analogico posta a monte dei connettori RCA di uscita di linea e pertanto, qualitativamente parlando, non cambia nulla tenerlo in fisso o variabile.

Selezionare fisso equivale a settare il volume variabile settato a 100% (e questa è una caratteristica propria del Sabre 9018, che è uno dei pochi chip dac che può infatti sostituire ed operare in qualità di preamplificatore di linea ad attenuazione, come chiaramente spiegato nel datasheet ufficiale di ESS).

[Immagine: volume-digitale-sabre-300x124.png]

La ESS, produttrice del convertitore Sabre 9018, ha dimostrato come un controllo di volume con accesso diretto al percorso interno dei dati del DAC si comporti esattamente come un controllo di volume analogico, fino al raggiungimento del rumore di fondo generato dai componenti analogici.

Quindi, impostare dalla App il volume come fisso o come variabile è soltanto una impostazione software (che ti blocca il volume al 100% nel casso di “fixed”, e te lo lascia libero in modalità variabile), ma nulla cambia a livello di qualità audio.

A livello di qualità audio, il Sabre ESS9018 non soffre infatti di dithering come i classici chip DAC a 24bit, che determinano un decadimento della qualità del segnale quando viene scalato digitalmente il volume; questo perché il Sabre lavora internamente a 64bit, con risultati di attenuazione di volume che sono sovrapponibili a quelli di un buon potenziometro analogico logaritmico.

E non ci sono differenze neppure a livello di intensità di segnale elettrico in uscita (che transita verso l’uscita analogica con la medesima intensità se impostato a fisso, oppure a 100% variabile).

Tutto questo, per significarti che è assolutamente normale quello che riscontri.

Se provi a colleghi il tuo N15D ad un altro amplificatore (modello e marca differente), che sia dotato di una differente impedenza di ingresso rispetto al tuo, probabilmente non noterai questo problema, perché di fatto è dovuto soltanto ad una eccessiva sensibilità dell’ingresso di linea (dell’amplificatore) e ad un alto livello di uscita scelto per N15D.

Come neppure risolverai sostituendo la unità N15D con un’altra, perché N15D è progettato per uscire a 4.5Vrms, e quando viene impostata l'uscita su fixed uscirà comunque a 4.5Vrms (mentre il tuo ampli accetta 2Vrms...).

Quindi, non cambierà nulla perché il problema è soltanto di matching di impedenze tra N15D e l'amplificatore specifico (che nel tuo caso, al 100%, accetta segnali in ingresso con un massimo di 2Vrms: controlla sul manuale d'uso per avere conferma).

Riassumendo:

1- Non hai una unità guasta, quindi inutile rispedirla al venditore perché, anche sostituita, non risolveresti quello che pensi sia un problema, ma che invece è una normale questione di impedenze e livelli di uscita/ingresso differenti;
2- Imposta il volume su variabile e scegli un livello 70/75%;
3- Non perdi qualità (per come è progettato il Sabre) ed otterrai il matching corretto e regolato finemente e correttamente con il livello di ingresso accettato dal tuo amplificatore (verosimilmente 2Vrms);

Min..ia e adesso ? Domani è previsto il ritiro , vediamo se contattando qualcuno riesco ad annullarlo...in ogni caso , come facevo io a sapere questa cosa ??? Ho sempre utilizzato le uscite fisse perchè mi è sempre stato detto essere migliori...vabbè , ora lo disimballo e per sicurezza riprovo così e vediamo
Cita messaggio
#8
Gianluca, hai ragione: in teoria avrebbe dovuto dirtelo il Rivenditore, ma capisci bene che non tutti hanno il tempo di studiare nel dettaglio tutti i prodotti che vendono (è letteralmente impossibile farlo, anche se dal punto di vista del Cliente sarebbe auspicabile).

Né, parimenti, si può ovviamente pretendere che tutti i Clienti siano tecnici Audio e sappiano interpretare problemi di impedenze o similari.

L'importante, tuttavia, è che sia possibile chiarire i dubbi, ed è questo il motivo ed il senso per cui è nato questo forum, che permette un dialogo diretto con i nostri Clienti, in modo da evitare errori di interpretazione sul funzionamento corretto degli apparecchi.

Resto ovviamente a disposizione.

Ciao, buona domenica.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio
#9
Ecco , allora , ho disimballato il CA è ho fatto di nuovo le prove...a questo punto , mea culpa , funziona come da lei spiegatomi , ho subito contattato il GENTILISSIMO venditore che mi ha semplicemente detto nessun problema , si annulla il ritiro e via...bene , ho imparato qualcosa di nuovo nella mia breve vita di "audiofilo" e sono molto sollevato anche perchè il piccolo CA mi piace molto , la app è una scheggia , ho avuto prima altro streamer che ho rivenduto per la disperazione che mi causava la sua app , ingestibile...comunque , vi ringrazio per la disponibilità e la competenza che dimostrate , sono merce sempre un pò più rara e spesso fanno la differenza...approfitto per chiedere ancora una cosa , la regolazione del volume va fatta su entrambe le barre ? voglio dire , il MAX VOLUME al 75% e il volume uguale ?
Cita messaggio
#10
Grazie a te per il feedback, e mi fa piacere che ti stia godendo gli ascolti con il tuo CocktailAudio N15D!

Esattamente: con la barra volume max inserisci il limite di tolleranza di segnale supportato dal tuo amplificatore (75% dovrebbe essere adatto alla maggioranza delle amplificazioni), e se imposti a 75 anche la barra vera e propria del volume, stai uscendo al 100% del 75% totale max (quindi è da considerare una uscita fixed, tarata per il tuo ampli).
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)