Questo Forum utilizza Cookies tecnici per poter funzionare
Questo forum fa uso di cookies tecnici per poter memorizzare le tue informazioni di login se sei un utente registrato, e la tua ultima visita se non sei registrato. I Cookies sono piccoli testi memorizzati sul tuo computer; i cookies inviati da questo forum sono utilizzati soltanto su questo sito, per il suo normale funzionamento e per consentirti la partecipazione al forum stesso e non sono in alcun modo pericolosi per la tua privacy. I Cookies di questo forum tengono traccia anche delle discussioni che hai già letto, per permetterti di individuare visivamente se ci sono nuovi messaggi. Per favore, conferma se accetti o rifiuti questi cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser, indipendentemente dalla tua scelta, al fine di impedire che questo messaggio ti venga mostrato nuovamente. Potrai cambiare in ogni momento le tue scelte in merito alle impostazioni dei cookies utilizzando il link in fondo alla pagina.


LISTA AGGIORNATA DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI COCKTAIL AUDIO
Attenzione: I prodotti acquistati al di fuori del canale ufficiale NON potranno accedere all'Area Riservata del Club CocktailAudio Italia né ai servizi Forum/Chat/Ticket.
REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO per poter accedere all'AREA RISERVATA DEL CLUB COCKTAILAUDIO ITALIA.

Cocktail Audio Prezzi


Puoi seguire le nostre dirette Live anche su YouTube e su Facebook

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Nuovo firmware per l'X12...una briciolina per noi si può avere?
#1
Ciao a tutti, scrivo per la prima volta anche perchè utilizzo il mio X10 per le sue funzioni essenziali e, per fortuna, non mi sono ancora scontrato con malfunzionamenti o dubbi nell'utilizzo. Vorrei fare un ringraziamento e tanti complimenti a Francesco sempre pronto e prodigo di consigli e soluzioni per il nostro ottimo X10, e poi veniamo al punto: ho letto le note di rilascio del firmware dell'X12 e mi è venuta l'acquolina in bocca per il punto 6 "Funzione di taglio multiplo automatico (o manuale) delle registrazioni audio. Questa funzione è strepitosa per tutti coloro che utilizzano il CocktailAUDIO X12 per registrare le proprie sorgenti audio analogiche e digitali, soprattutto per chi registra il vinile. Infatti è stato introdotto un comodissimo editor grafico, attraverso il quale viene visualizzata la forma d'onda della registrazione. Attraverso degli appositi automatismi, che agiscono sulla interpretazione del livello di volume dell'incisione, X12 è ora in grado di suddividere (tagliare) automaticamente le tracce che compongono un'unica registrazione, suddividendola nei brani che la compongono in maniera semplice e veloce."
Chissà se ci sarà voglia di regalare anche a noi questo bonus che, per quanto piccolo, farebbe la felicità di tanti possessori di X10 che registrano LP e che poi faticano a sezionare la traccia registrata (io almeno non sono mai riuscito a trovare un software friendly)!Wink
L'ho buttata lì, ma chissà...
Un saluto e buon fine settimana a tutti
Antonio
Staff
#2
Ciao Antonio,

ti ringrazio per i complimenti e mi fa piacere sapere che utilizzi il "glorioso" CocktailAUDIO X10!

Come è noto, il CocktailAUDIO X10 è uscito di produzione da più di 4 anni.

Ciononostante, a Settembre 2016, Novatron ha comunque rilasciato un firmware gratuito di "mantenimento" per X10; un regalo inatteso e sicuramente gradito da tutti gli appassionati ancora in possesso del CA X10.

Però, come chiarito da Novatron stessa fin dalla cessazione della produzione di X10, non sono più previste per il futuro, anche a fronte di ipotetici ed eventuali ulteriori aggiornamenti, nuove funzionalità per X10...

Il ciclo di sviluppo su questa piattaforma si è esaurito con la sua uscita di produzione, in quanto è stato sostituito dalla sua naturale evoluzione: il CocktailAUDIO X12.

Il CocktailAUDIO X10 si riesce a vendere usato, ancora oggi, benissimo, cioè ad un prezzo che, praticamente, è equivalente al prezzo a cui si acquistava nuovo all'epoca (al netto di IVA 22% e di compenso SIAE per copia privata ~6%): in sostanza, si tratta di un vero e proprio "assegno circolare".

Pertanto, l'eventuale passaggio al CocktailAUDIO X12 è sicuramente una possibilità da prendere in considerazione, soprattutto in considerazione delle moltissime nuove caratteristiche presenti nel nuovo modello, senza parlare del notevole miglioramento ottenibile dal punto di vista delle performance sonore.

Per qualsiasi necessità di ulteriori informazioni, non esitare a contattarci!
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
#3
Per risolvere quel problema, suggerisco ad Aloverde di utilizzare 'Nero Wave Editor' gratuito e scaricabile dal sito ufficiale di quel prodotto. Gira ovviamente su PC ed è perfetto con qualsiasi tipo di audio.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti dell'X10, purtroppo capisco, ma non condivido, la logica del produttore: scoraggiare il mercato dell'usato per renderlo obsoleto e favorire la vendita dei modelli in produzione.
L'esperienza mi insegna comunque che questa è una scelta di marketing poco accorta: ridare ossigeno all'X10 significa allargare il bacino dei possibili utilizzatori che potenzialmente possono diventare in futuro utilizzatori dell'X12, X30, X40, alla ricerca di prestazioni migliori.
Un X10 usato a 150 euro forse può essere appetibile da tutti, 550 euro per un X12 nuovo (sostanzialmente simile all'X10) potrebbe essere una cifra non proprio alla portata di tutte le tasche...
Se fossi il responsabile commerciale di Cocktail Audio abbasserei proporzionalmente i prezzi di tutta la linea partendo da un X12 intorno ai 250 euro.... sono sicuro che l'X10 sparirebbe definitivamente dai mercatini dell'usato, distruggerei la concorrenza (*) e contestualmente quadruplicherei le vendite...!
Questo il mio modesto punto di vista.

Un saluto.

(*) Concorrenza? Ma quale concorrenza? I prodotti Cocktail Audio hanno caratteristiche uniche, prima su tutte l'hardisk interno... Prodotti simili partono da 2K euro...
Staff
#4
Seguendo questo ragionamento, allora fossi io il responsabile, di certo, li regalerei proprio... Smile Maddai, per favore...

Ragazzi, finché si scherza OK, ma qui mi sembra che si stia andando ben oltre il buon senso e stiamo entrando nel regno del fantamarketing.

Cosa fa Samsung? La LG? Oppure DJI con i droni? presentano un prodotto nuovo ogni mese... La gente si lamenta? No, testa bassa si mettono in fila, aprono il portafogli e pagano il nuovo prodotto di turno. Quanto vale il modello precedente usato? vale ZERO, perché già da nuovi quei prodotti si deprezzano dopo neppure 1 mese per via del turn-over continuo.

La automobili? Guardate in televisione...SOLO pubblicità di automobili, di continuo...Escono nuovi modelli a rotta di collo...E le auto costano...

Nel nostro caso, il mercato dell'usato mostra che il CocktailAUDIO X10 ha mantenuto inalterato il proprio valore e che si vende USATO a 250,00 euro, cioè a quanto costava nuovo nel 2013 (escludendo IVA e balzelli italici vari).

Non si trovano molti CocktailAUDIO sul mercato dell'usato? Vi siete chiesti il motivo? Semplice: chi lo ha se lo tiene stretto! Anzi, passa al modello superiore e magari il modello precedente lo inserisce in un secondo impianto, etc.

Perché? Perchè i CocktailAUDIO sono sempre stati apparecchi unici nelle loro funzioni e, soprattutto, fanno molto bene quello che promettono.

A chi dispiace questa situazione? Sicuramente no a chi lo ha comprato, dal momento che, se volesse vendere l'X10, questo non ha ancora perso valore (perché sono ricercatissimi).

Non disturba neppure noi, perché, anche se costa più di X10, il CocktailAUDIO X12 si vende altrettanto bene.

Quindi non capisco cosa intendi con "scoraggiare il mercato dell'usato".

Tornando a X10, è fuori produzione da 4 anni oramai. E' stato aggiornato costantemente negli anni della sua produzione ed anche BEN OLTRE ogni logica aspettativa (ultimo aggiornamento c'è stato a Settembre 2016, ed era già fuori produzione da anni).

Un minimo di riconoscenza per quanto fatto da Novatron, e viene ancora fatto, non stonerebbe affatto...Invece no, c'è sempre chi non è mai contento.

Cosa dire del panorama intorno? Quanto saranno contenti coloro che hanno acquistato quelli che, all'epoca di X10, venivano considerati (peraltro erroneamente) concorrenti al doppio o al triplo del prezzo? Se hanno visto 2 aggiornamenti di sistema sono stati fortunati... Progetti abbandonati nel nulla con nessuna possibilità di contatto ulteriore. Fine dei giochi, kaput, dopo meno di 1 anno...Triste realtà.

Mi spiace che qualcuno non percepisca differenze di valore tra X10 e X12...Forse chi sostiene questa tesi non ha mai visto, né sentito dal vivo il CocktailAUDIO X12.

Di simile a X10 ha soltanto (in parte) l'estetica... Internamente è tutt'altro hardware... Ma osservandoli da vicino si nota bene come è molto diverso ANCHE esteticamente.

Perché X12 dovrebbe costare uguale a X10, se monta un hardware nettamente migliore e superiore al modello X10?

Anche sui PC, se si sceglie una configurazione migliore si paga di più che scegliendo una configurazione base...Altrimenti tutti i notebook costerebbero la stessa cifra.

Se X12 costa troppo, allora domando: quanto costa un lettore CD che sia almeno "decente" per utilizzo HiFi?

Fa per caso le stesse cose che si possono fare con X12?

Chiudo qui la discussione, che ha solo scopo di sterile polemica.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)