Questo Forum utilizza Cookies tecnici per poter funzionare
Questo forum fa uso di cookies tecnici per poter memorizzare le tue informazioni di login se sei un utente registrato, e la tua ultima visita se non sei registrato. I Cookies sono piccoli testi memorizzati sul tuo computer; i cookies inviati da questo forum sono utilizzati soltanto su questo sito, per il suo normale funzionamento e per consentirti la partecipazione al forum stesso e non sono in alcun modo pericolosi per la tua privacy. I Cookies di questo forum tengono traccia anche delle discussioni che hai già letto, per permetterti di individuare visivamente se ci sono nuovi messaggi. Per favore, conferma se accetti o rifiuti questi cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser, indipendentemente dalla tua scelta, al fine di impedire che questo messaggio ti venga mostrato nuovamente. Potrai cambiare in ogni momento le tue scelte in merito alle impostazioni dei cookies utilizzando il link in fondo alla pagina.


LISTA AGGIORNATA DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI COCKTAIL AUDIO
Attenzione: I prodotti acquistati al di fuori del canale ufficiale NON potranno accedere all'Area Riservata del Club CocktailAudio Italia né ai servizi Forum/Chat/Ticket.
REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO per poter accedere all'AREA RISERVATA DEL CLUB COCKTAILAUDIO ITALIA.

Polaris Audio


Puoi seguire le nostre dirette Live anche su YouTube e su Facebook

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Confronto tra X45Pro e X45
#1
Buongiorno, mi rivolgo in particolare ai possessori dell’X45Pro, ma credo che questo possa interessare anche molti altri utenti. Premetto che sono un felice  possessore di un X45 e Non è mia intenzione violare nessuna netiquette con questo post.
La mia domanda è semplice: come suona il Pro rispetto all’X45 normale?
Qualcuno ha avuto la possibilità di comparare i due apparecchi con gli stessi componenti di amplificazione e con gli stessi pezzi musicali?
Ovviamente è chiaro che il Pro ha componenti hi-end, ma la mia richiesta è se e come viene percepita la differente musicalità dei due apparecchi.
Per esempio, avete percepito una scena musicale più ampia? Una maggiore definizione e precisione dei dettagli sonori, ecc.
Purtroppo non ho al momento la possibilità Di fare un paragone di persona, visto che i distributori in zona non dispongono di entrambe le macchine.
Sarebbe però di aiuto avere il vostro parere, per poter aiutare me e probabilmente molti altri utenti a valutare un eventuale upgrade di macchina.
Grazie per l’attenzione
Cita messaggio
Staff
#2
Difficile che tu possa ottenere questa risposta da altri Clienti, perché chi possiede il CocktailAudio X45Pro, conosce quest'ultimo e non anche X45.
 
Esattamente come te, che possiedi e conosci X45, ma che non hai mai ascoltato il CocktailAudio X45Pro. 

Alcuni clienti, che in fase di acquisto hanno potuto fare il confronto diretto da alcuni nostri rivenditori, hanno optato senza riserve per il CocktailAudio X45Pro. 

Quando mi viene posta questa domanda, cerco sempre di far focalizzare l'attenzione su un aspetto, fondamentale, ma spesso non considerato. 

E cioè, che parliamo del catalogo del medesimo produttore e di scaglioni di prezzi con differenze, anche rilevanti, come appunto quando si passa dai modelli standard a quelli della linea Pro. 

Le differenze di prezzo si riflettono nelle differenze di performance audio, di pari passo. 

Ripeto, sarebbe improponibile (e aggiungo, anche controproducente),  per lo stesso produttore, proporre due prodotti dal prezzo uno più del doppio dell'altro, se realmente non fossero ben evidenti le differenze di prestazione timbrica. 

La risposta secca, quasi brutale, in due parole è, quindi che:

cambia tutto

Le differenze tra CocktailAudio X45 e X45Pro sono sostanziali e riguardano diversi aspetti tecnici e prestazionali.

La potenza di calcolo che è doppia su X45Pro, che ha un microprocessore quadruplo core, rispetto al doppio core di X45.
 
La qualità dei clock, che in X45Pro operano in classe femto (miliardesimo di secondo).

La qualità della sezione di alimentazione è la relativa schermatura (ottimizzata ulteriormente, e ancora più silenziosa).

L'isolamento galvanico delle uscite digitali.
La presenza di un convertitore Sabre ESS9038PRO, il top gamma di ESS, che arriva a risoluzioni di 32Bit/768KHz e di DSD512 (contro 32Bit/384KHz e DSD256 di X45).

La presenza di stadi di uscita analogici in pura classe A in tecnologia FET.

L'impiego di uno chassis realizzato interamente in alluminio satinato di alto spessore, per lo smorzamento di vibrazioni.

Tutte queste caratteristiche migliorative rispetto al pur ottimo X45, rendono il CocktailAudio X45Pro la scelta di elezione nel caso di sistemi high end, soprattutto per la riproduzione di musica liquida in alta ed in altissima risoluzione.

La differenza all'ascolto è netta ed immediatamente percepibile.

Ricostruzione scenica marmorea, con un palcoscenico molto più ampio in tutte le dimensioni. Strumenti che risultano più materici e concreti, voci ancor più vive e naturali.

La musica fluisce nell'aria con garbo e piglio al tempo stesso, con una trama finissima e dettagliata, ma mai stancante. 
La forza è di impatto quasi fisico nei passaggi più concitati, ma riesce ad essere altrettanto delicata nei piano e pianissimo, pur mantenendo quest'ultimi sempre ben intelligibili ed articolati nelle loro microsfumature dinamiche. 

Ovviamente, tale macchina (X45Pro) ha senso solo ed esclusivamente qualora venga inserita in un sistema High-End, che sia altrettanto senza compromessi e che ne possa valorizzare al massimo le potenzialità timbriche.

Per tutte le altre esigenze e configurazioni Hi-Fi, va benissimo ed è anzi consigliato il CocktailAudio X45 classico.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio
#3
Gazie Francesco per le chiare risposte e per il tempo che mi hai dedicato.
Ne approfitto ancora per chiederti, secondo la tua esperienza e standard qualitativi, se il mio impianto con Pre 32 e doppio finale Primare A34.2 con diffusori B&W 804 D3, abbia i requisiti "minimi" per poter valorizzare un X45 Pro
Cita messaggio
Staff
#4
Possiedi un setup molto bello ed equilibrato. Saliresti di livello ulteriormente, senza dubbi.
Francesco

Cocktail Audio è anche su Facebook: Seguici e clicca su "MI PIACE"!!! - https://www.facebook.com/cocktailaudio - Distribuito in esclusiva in Italia da POLARIS AUDIO SRL: https://www.polarisaudio.it Sei Cliente CocktailAUDIO? Inviaci una Tua Recensione! Clicca qui. Leggi le recensioni sul CocktailAUDIO: i Feedback su CocktailAUDIO. Per aggiungermi su Facebook Clicca qui.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)