CocktailAUDIO X40 – Nuovo Firmware R0011

NEWS - NEWS - NEWS !!!

È disponibile per il download il nuovo Firmware R0011 per il Cocktail Audio X40.

ATTENZIONE: PRIMA di aggiornare, LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE le istruzioni di aggiornamento contenute nelle Note di Rilascio del Firmware (sono disponibili anch'esse nell'area riservata del Club CocktailAudio Italia). Ricordiamo che l'aggiornamento del Firmware è una procedura che, se non portata a termine correttamente, può determinare il guasto del CocktailAudio (tali evenienze non sono coperte da Garanzia).

COCKTAIL AUDIO X40: NOVITÀ FIRMWARE R0011

Queste le novità

1. Aggiunto il supporto nativo al DSD256. Viene gestita anche la riproduzione Gapless del DSD

2. Siamo diventati Partner Ufficiale Spotify Connect: ora il CocktailAUDIO X40 supporta la funzione Spotify Connect attraverso Smartphone e Tablet iOS e Android e attraverso PC e MacOS!

cocktail-audio-spotify

3. Aggiunta la funzione per installare il MusicDB su una risorsa di rete (ad esempio su un NAS). Si può utilizzare un network attached storage(NAS) come storage per il MusicDB di X40. Ad esempio, è possibile creare il MusicDB sul PC o su un NAS, se connessi alla stessa rete locale del CocktailAUDIO X40. Ora è quindi consentito il ripping dei CD direttamente all'interno del NAS.

4. Nuova funzione di esportazione di intere Playlist su supporti di memoria USB esterni: viene anche creato il corrispondente file .m3u e .pls

5. Aggiunto il formato AIFF alle opzioni disponibili per il CD-Ripping: ora è possibile effettuare il ripping codificando in AIFF (oltre a WAV, FLAC, MP3 e OGG)

6. Funzione di Roaming per i Ripetitori Wi-Fi: se disponi di un Extender di segnale WiFi, il CocktailAUDIO X40 potrà scegliere automaticamente il segnale migliore per collegarsi alla tua rete Wireless in maniera ancora più stabile e veloce

7. Nuova WebGUI (Interfaccia WEB) con nuove potenti funzioni di gestione del database musicale MusicDB

8. In fase di spegnimento, viene segnalata la eventuale presenza di brani non ancora convertiti (se rippati in codifiche diverse da WAV). Il lavoro di conversione proseguirà in background al successivo avvio di X40

9. Nuova funzione di verifica automatica della integrità del MusicDB, con possibilità di esecuzione in fase di spegnimento o di accensione

10. Possibilità di rimuovere completamente la installazione del DVD dei metadati FreeDB, nel caso in cui si utilizzasse il CocktailAUDIO connesso ad Internet (in questo caso i metadati vengono prelevati aggiornati in tempo reale direttamente dal web)

11. Ottimizzazioni al codice di gestione della connessione di rete Ethernet e Wireless

12. Aggiornamento dei Codec Audio
12-1) Eliminato il rumore durante la pressione dei tasti STOP/PLAY/NEXT/PREVIOUS
12-2) Eliminato il rumore selezionando Aux In, Digital In o Analog In
12-3) Eliminato il rumore durante la regolazione del volume
12-4) Ora è possibile regolare il volume quando si utilizza l'uscita digitale di X40 per il segnale proveniente dall'ingresso digitale /Digital in o analogico Aux in/Analog in di X40
12-5) Il bilanciamento del volume è possibile ora quando si utilizza l'uscita digitale di X40 per il segnale proveniente dall'ingresso digitale /Digital in o analogico Aux in/Analog in di X40
12-6) Ottimizzazione del livello del volume di ascolto per la Radio FM che ora è simile a quello del MusicDB e iRadio
12-7) Eliminato il fruscio su file wave HD fino a 24bit/352.8KHz

13. Ottimizzata la traduzione in lingua Italiana
14. Altri miglioramenti ed aggiornamenti del sistema operativo

DOWNLOAD FIRMWARE R0011:
ACCESSO AREA DOWNLOAD

PS: Occorre essere registrati alla nuova Area Riservata del Club CocktailAudio Italia. Trovate il Link per la registrazione, qui:

REGISTRA IL TUO COCKTAIL AUDIO X40

NOTA BENE - Prima di eseguire l'aggiornamento manuale, verificare che il file scaricato .ZIP compresso abbia queste dimensioni: 100 MB (105.349.515 byte).
Il file andrà decompresso su una pennetta USB FORMATTATA FAT32 ed avrà una dimensione finale scompattata di 125.773.824 bytes (fare tasto destro del mouse sul file scompattato, e quindi scegliere "proprietà" per verificare la corrispondenza di questa informazione).

I Beta Tester debbono necessariamente installare questo aggiornamento in modalità MANUALE.

Il presente Firmware sarà in corso di trasmissione automatica via Internet tramite i server centralizzati Novatron nel corso della prossima settimana.